Facility management: cos’è e come implementarlo

Il facility management si occupa di coordinare, organizzare e gestire l’intero spazio lavorativo, le infrastrutture e i dipendenti al loro interno.
È possibile migliorare e implementare il proprio facility management attraverso strumenti digitali che, grazie all’utilizzo di intelligenza artificiale, efficientano l’intero processo, portando a risultati ottimali.

Nell’articolo vedremo come accrescere il facility management in modo significativo.

Facility management: significato

Cosa si intende per facility management?
Il facility management riguarda tutte quelle attività che non fanno parte del core business; le aree di interesse sono quindi molteplici: può riferirsi alla sicurezza, servizi di pulizia, gestione delle infrastrutture e dei loro processi ecc.
Lo scopo del facility management è quello di andare a favorire un coordinamento ottimale tra i lavoratori e l’attività da loro svolta all’interno dello spazio lavorativo.

Alla luce di quanto detto, il facility management, riguardando diverse attività e servizi che compongono l’azienda, anche se non considerate principali, rappresenta una risorsa da implementare in modo ideale ed efficiente. Da qui deriva, infatti, anche la soddisfazione del personale nei confronti del proprio posto di lavoro e di come l’azienda gestisce i suoi rapporti con i dipendenti.
Quindi questo processo, che va da un miglioramento del facility management, portando ad un maggior coinvolgimento e soddisfazione della forza lavoro, arriva a generare maggiore produttività a parità di costi operativi.

Strumenti digitali per il facility management

Come fare per implementare il facility management, apportando benefici all’intero processo?
Un modo per fare ciò è digitalizzare i propri processi, quindi ricorrere a strumenti digitali che facciano uso di intelligenza artificiale.
In questo modo ciò che si ottiene è un miglioramento anche dell’ambiente lavorativo nella sua totalità e quindi maggiore soddisfazione diffusa.

Con il ricorso a software si potrà migliorare la gestione del personale on field o in azienda e la sua organizzazione, attività molto spesso svolte manualmente, con il rischio però di commettere errori (errori dovuti anche alla semplice distrazione). Utilizzando strumenti digitali di workforce management, invece, questo lavoro sarà completamente automatizzato, riducendo al minimo i problemi e i possibili errori; permettendo sempre al superiore di controllare in qualsiasi momento l’operato dei dipendenti, anche in tempo reale.
Tutto questo permette a coloro che si occupano di facility management di svolgere il loro lavoro in modo più flessibile, efficiente e semplice.

Il nostro software Sicuro.it permette di ottenere tutti questi benefici, implementando l’attività di facility management; quello che consente di avere è processi decisionali e operativi più veloci, riduce i costi superflui ed elimina totalmente quelli non necessari, inoltre consente di gestire una grande quantità di dati contemporaneamente senza problemi.

Nel concreto Sicuro.it gestisce i dipendenti, le loro mansioni, la disponibilità e l’allocazione di risorse; è in grado di valutare e organizzare anche i feedback ricevuti per aggiornare e migliorare costantemente i propri servizi in tempo reale.
Sicuro.it, è dotato di un software e di una app, in modo che il suo utilizzo possa essere sia da parte dei manager che dei dipendenti, in modo che ci sia una comunicazione chiara, trasparente e continua; inoltre, l’interfaccia è totalmente personalizzabile in base alle proprie esigenze e necessità.

Puoi richiedere la tua demo qui: Demo Sicuro.it

Leave A Comment